Perché è nata la Fondazione

La Fondazione Christian Cappelluti Onlus è dedicata ad un giovane musicista di grande talento che riteneva possibile rendere il mondo migliore. Quando giovanissimo morì, la tragedia di questa perdita segnò l’inizio di una conversione degli eventi, di una storia nuova e generosa. Quella che possiamo raccontare oggi è anche la storia di come la Grazia abbia aiutato i genitori a trasformare il loro dolore in un’occasione di apertura amorevole agli altri.

Chi era Christian

Christian Cappelluti nasce a Roma il 17 agosto 1975. Inizia la carriera di cantautore a 12 anni arrangiando e registrando i propri pezzi con un sistema multitraccia. A 16 anni studia composizione al Berklee College of Music di Boston e si interessa alla produzione musicale e all’ingegneria del suono. Qui sperimenta il metodo di David L. Burge, l’ideatore di un corso per allenare l'”Orecchio Assoluto”.
Dopo il liceo all’Istituto Massimo di Roma (EUR) si iscrive alla prestigiosa Wake Forest University del North Carolina, dove segue i corsi di Business e di Musica.
A 21 anni si laurea “Summa Cum Laude” con il riconoscimento dei premi più ambiti come la Golden Key National Honor Society (vi sono stati ammessi anche i Presidenti Reagan e Clinton), la Phi Beta Kappa, il Beta Gamma Sigma, la Jones Holder Business Scholarship, il Wall Street Journal Award e il Lura Baker Paden Prize.
Avvia intanto la collaborazione con Mina come compositore, arrangiatore e strumentista nel CD “Pappa di Latte” uscito nel ’95.
Prende contatti con Kashif, il maggior produttore musicale californiano (ha prodotto Whitney Huston, George Benson…) e viene presentato da Billboard Magazine e Music Biz, le più note riviste musicali negli Stati Uniti.
Firma il suo primo contratto con l’avv. Owen Sloan di Los Angeles, la personalità più influente nel mondo musicale. con il nome d’arte di Chris Cappell.
Due mesi dopo, il giorno 9 Agosto 1998, muore improvvisamente in Scozia per una rara forma di intolleranza alimentare.
Chris non ha ancora 23 anni.

Operiamo in 4 continenti

 

Seguendo quelli che erano gli ideali e le passioni di Christian, la Fondazione si è data finalità benefiche da perseguire con la promozione, la diffusione e la crescita culturale, creativa e sociale dei giovani. È rivolta a persone svantaggiate in ragione di condizioni fisiche, psichiche economiche, sociale o familiari.

La Fondazione ha inoltre lo scopo di promuovere l’organizzazione di convegni, seminari, concorsi letterari e musicali, la presentazione di libri e di materiale discografico, l’organizzazione di concerti. Promuove inoltre l’erogazione di borse di studio per giovani talenti in campo musicale e letterario.

Le sue attività sono diffuse in ben quattro Continenti.